The Middleman! La serie tv da vedere questa estate

21 luglio 2008

Tra film di supereroi al cinema e telefilm di supereroi in televisione e sul web, sembra che ogni anno sia sempre più l’anno delle pellicole tratte da fumetti.

Nel vuoto lasciato da Heroes, che non riprenderà prima di questo autunno, si è inserita di prepotenza una nuova serie supereroistica.
The Middleman è tratta da un fumetto, adatta a tutta la famiglia e, soprattutto, divertente.
No, soprattutto è volutamente divertente, non involontariamente divertente come Heroes.

La giovane Wendy Watson conduce una doppia vita: di giorno cerca di lanciare la sua carriera di artista, di notte combatte il male (così non dovete farlo voi) come aiutante di Middleman. Middleman è un incrocio tra un supereroe e un agente segreto freelance che si occupa di “problemi esotici”. E’ un ragazzone alto, biondo, belloccio e di buoni sentimenti, sempre pronto ad aiutare il prossimo e incapace di dire parolacce. Praticamente, è Superman visto da Batman. Il suo passato è avvolto nel mistero e l’attuale Middleman probabilmente non è la prima persona a usare questo nome e svolgere questo ruolo. L’improbabile coppia di eroi affronta ogni settimana una nuova minaccia, sconfiggendola con gadget improbabili, dialoghi intelligenti e serrati e una forte dose di comicità. In ogni episodio vi sono numerosi riferimenti alla cultura pop, ai fumetti e al mondo contemporaneo, tutti affrontati con brillante ironia.

La serie rivendica con forza le sue origini fumettistiche, infilando in ogni puntata elementi che hanno fatto una comparsa almeno una volta in ogni serie supereroistica: magia e tecnologia fantascientifica, gorilla intelligenti e zombie affamati di trote. Beh, forse gli zombie mangiatrote non appaiono in tutti i fumetti di supereroi.

Se non si fosse capito, The Middleman è uno dei telefilm caldi della stagione. Guardatelo.

Nessun commento

Rispondi