GialloLuna NeroNotte: a Ravenna protagonisti i vampiri

pr-5713-img-Vampiri3Proseguendo nell’indagine sulla letteratura di genere, il festival GialloLuna NeroNotte 2010 intende proporre al pubblico più percorsi. Il primo sarà dedicato ai ragazzi, con la conclusione del corso “GialloLuna va a scuola” e la premiazione dei migliori racconti realizzati dagli studenti del Liceo Classico ravennate. Il secondo percorso proporrà invece l’avvio di una serie di iniziative di solidarietà, partendo dalla presentazione di una raccolta di racconti. Infine, si arriverà a volgere lo sguardo sulla narrativa ‘di paura’, o gotica, partendo dai vampiri, simbolo ‘nobile’ dei non-morti. Il tutto presentato al pubblico attraverso incontri con gli autori, mostre, concerti, cene con delitto, conferenze, iniziative editoriali di solidarietà che dall’1 al 10 ottobre prenderanno vita in vari luoghi di Ravenna, e non solo. Infatti, “GialloLuna NeroNotte”, giunto all’ottava edizione, si caratterizzerà anche per una novità importante. Dopo l’esperienza estiva del 2009, con anteprime in spiaggia, quest’anno si sposterà anche nella vicina città di Forlì, grazie alla collaborazione dell’associazione culturale Fas.

La parte principale del cartellone sarà quella con gli incontri con gli autori, fra cui la scrittrice statunitense Colleen Gleason, autrice di una saga ambientata nell’Ottocento con al centro una famiglia di cacciatori di vampiri; il poliedrico Andrea Mingardi, con il suo primo legal thriller ambientato fra Bologna e Ravenna, Un biglietto per l’aldilà (Edizioni Pendragon); Gianfranco Manfredi, Claudio Vergnani (Gargoyle Books), Danilo Arona (Mondadori, Gargoyle Books) e Francesco Romano (Lineadaria Editore). Un appuntamento sarà dedicato agli autori “gialli” nostrani che vedrà protagonisti Mario Scarponi (Jack, Edizioni del Girasole), Fabio Gavelli (La terra bruciata del Passatore, Diabasis) e Silvio Gambi (La spada di Guidarello, Danilo Montanari Editore).

Il cartellone degli incontri si completerà con tre momenti scientifici. Il primo dedicato a vampiri, archeologia, ‘ritornanti’ grazie alla collaborazione dell’archeologa Giovanna Montevecchi. Interverrà lo storico Luca Cesari. Il secondo vedrà al centro lo scrittore e saggista Paolo Cortesi, che proporrà una conversazione sul sangue utilizzato a scopo rituale. Il terzo appuntamento si collegherà con il lavoro condotto dal Comitato nazionale per la valorizzazione dei Beni storici, culturali e ambientali. Sul tema “Il mistero di Caravaggio” si confronteranno il presidente del comitato Silvano Vinceti e lo scrittore Carlo Lucarelli; moderatore Eraldo Baldini.

In apertura di festival verrà presentato il primo tassello di un’altra iniziativa promossa dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., ovvero il battesimo di una sezione dell’attività editoriale (che fin qui ha visto la pubblicazione di cataloghi, guide alla lettura, originali guide turistiche e opere di narrativa) dedicata alla solidarietà. Si tratta di una raccolta di racconti ideata per raccogliere fondi a favore dell’Associazione Bambini Cri du Chat. La sindrome del Cri du Chat è una malattia genetica molto rara dovuta alla perdita di un frammento cromosomico. La sindrome può presentarsi con diverse malformazioni, ma la caratteristica più invalidante è rappresentata da un ritardo grave dello sviluppo psicomotorio, mentale e del linguaggio.

Nove scrittici internazionali già ospiti di “GialloLuna NeroNotte” nelle precedenti edizioni hanno scritto racconti ad hoc e li hanno regalati a Pa.Gi.Ne., aderendo alla campagna di solidarietà. Si tratta di Paola Barbato, Francesca Carlucci, Rita Charbonnier, Stella Duffy, Annamaria Fassio, Asa Larsson, Adele Marini, Margherita Oggero, Nicoletta Vallorani. Molte di loro saranno a Ravenna per la prima presentazione del volume. La pubblicazione del volume si avvale del patrocinio dell’Ausl di Ravenna.

Un’altra costante del festival sono le mostre. La sala grande dell’Autorità Portuale di Ravenna ospiterà una selezione di opere originali che uniscono i temi ragazzi-vampiri; a partire dalle tavole che l’illustratore Mauro Monaldini ha realizzato per il romanzo “I Vampiri di Monte Canino” di Frank Rodgers, edito da Einaudi. Le vetrine del centro storico di Ravenna ospiteranno invece una selezione di immagini e locandine dei film italiani dedicati a Dracula e ai vampiri, a cura di Erika Baldini. Infine la sezione forlivese del festival proporrà una mostra dedicata ai fumetti horror.

A completare il ricco cartellone degli appuntamenti, ci saranno le gustose Cene con delitto, il Concerto di gala e il Premio GialloLuna NeroNotte che in questo 2010 sarà conferito al canale televisivo tematico Fox Crime.

GialloLuna NeroNotte è ideato e organizzato dall’Associazione culturale Pa.Gi.Ne e promosso dalla Provincia di Ravenna, in collaborazione con il Comune di Ravenna, l’Autorità Portuale di Ravenna e il Comune di Forlì.

Per informazioni: tel. 331 4234100– 335 6485088 www.gialloluna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *