Edizioni Scudo: due anni di ebook, il punto della situazione.

24 febbraio 2011

Condivido con voi l’ultima newsletter che ci è arrivata dalle Edizioni Scudo, in cui viene fatto il punto dopo due anni di attività nella realizzazione e distribuzione di ebook di genere fantastico scritti, prevalentemente, da autori italiani.

Dopo due anni di impegno al servizio della letteratura fantastica ed d’azione italiana, abbiamo dato una occhiata complessiva al lavoro da noi svolto fino ad oggi, estrapolando qualche interessante dato statistico: dal gennaio 2009 Edizioni Scudo ha diffuso 82 pubblicazioni, tutte editate e appositamente illustrate (centinaia le illustrazioni prodotte) e al 98% di autori italiani.
Di queste 82 pubblicazioni 49 sono diffuse come ebook gratuiti (migliaia di ebook scaricati) e 33 come volumi stampati.
Il nostro sito ha totalizzato più di 20000 visite uniche e abbiamo ricevuto più di 5000 mail, la maggior parte delle quali ha ricevuto risposta (anche se non ancora tutte, sorry!).

Guardando a questi dati ne siamo rimasti stranamente confusi e felici, anche considerando il fatto che tutto questo lavoro è stato svolto sotto l’egida della nostra passione per la letteratura di genere.
Ciò che ci fa più piacere in realtà è il gradimento dei lettori e la fiducia che molti autori di italiani, noti e meno noti, ma tutti bravi, ci hanno concesso e ci continuano a concedere. Tutto questo per noi è un grande onore, e ringraziamo tutti per essere stati “dei nostri”.

Nel nostro piccolo cominciamo a sentirci sopratutto un punto di riferimento per gli autori di genere fantastico del nostro paese e probabilmente, non solo per merito nostro, lo diventeremo ancora di più nel prossimo futuro.
Infatti ci giunge la notizia che Elara, casa editrice tradizionalmente impegnata da anni nel diffondere la narrativa fantastica italiana, con il numero di Nova Sf 81, cessa le pubblicazioni della rivista antologica dedicata a gli scrittori italiani (forse per una futura riorganizzazione della rivista).
Più in generale Elara, come anche Delos e i pochi altri editori che pubblicano letteratura di genere fantastico (con l’eccezione delle Edizioni Della Vigna), appare assai poco orientata alla pubblicazione di narrativa scritta in Italia, sopratutto se di autori esordienti.
La scelta è comprensibile perché la resa editoriale ed economica è effettivamente – e purtroppo – poco soddisfacente per queste società.

Per fortuna noi ci siamo organizzati in maniera “leggera”, e ciò ci permette una forte flessibilità sulle scelte editoriali pur con tutti i limiti e le i vantaggi che il nostro assetto editoriale ci permette.
Per gli scrittori ciò che è sicuro è il fatto che se la narrativa che ci giunge è buona, ne verrà fuori un libro vero e proprio e che sarà editato, illustrato, impaginato, promozionato e diffuso al meglio, e ciò a noi non pare poco, e a voi?
Da sempre Siamo conviti che la cosa più importante è che la narrativa venga letta, letta ad ogni costo, e questo obbiettivo noi abbiamo perseguiamo e continueremo a perseguire, almeno finché ne avremo le forze.

E’ un bel traguardo e facciamo i complimenti a Luca Oleastri e Giorgio Sangiorgi.

Nella newsletter segnalano anche gli ultimi due ebook targati edizioni scudo, disponibili per il download gratuito. Si tratta di Dissolvenza, di Giorgio Sangiorgi, e Gli abitatori del miraggio, di Abraham Merritt.

Nessun commento

Rispondi