Priest, al cinema dal 15 giugno

31 maggio 2011

Scott Stewart torna a dirigere Paul Bettany in Priest, horror sci-fi in 3D tratto dal fumetto di Min-Woo Hyung, nelle sale dal 15 giugno.

La premessa del film è narrata magistralmente nel prologo animato firmato da Genndy Tartakovsky. Vampiri e umani si sono combattuti per tutto il corso della storia. Di fronte al rischio di estinzione, gli umani, sotto il dominio della Chiesa, si sono rinchiusi in città fortificate.

Qui hanno creato i Preti, un corpo di guerrieri addestrati a combattere i vampiri.

Vinta la guerra e rinchiusi i vampiri in campi di prigionia, gli umani sono tornati alla loro vita normale. La Chiesa, temendo il potere dei Preti, scioglie l’ordine.

Il film prende le mosse da qui. Bettany interpreta un prete guerriero che si ribella al potere religioso per partire alla ricerca della nipote, fatta prigioniera dai vampiri capeggiati da Black Hat (Karl Urban).

Il trailer di Priest promette due ore di mindless action frenetica con punte di misticismo. Ma soprattutto, mindless action frenetica.

Al di là dei meriti che può avere o non avere il film, il prologo animato di Tartakovsky è splendido. Guardatelo!

Nessun commento

Rispondi