Trailer sottotitolato di Si Alza Il Vento, il nuovo film di Hayao Miyazaki

si-alza-il-ventoEcco un trailer di oltre 4 minuti sottotitolato in inglese per , Si Alza Il Vento, il nuovo film di Hayao Miyazaki.

Il film è uscito in Giappone il 20 luglio ed è stato al primo posto nelle classifiche di box office per quattro settimane.

Si Alza il Vento è stato oggetto di forti polemiche. Il film racconta la storia di Jirō Horikoshi, l’ingegnere aeronautico che progettò molti degli aerei da caccia e bombardamento utilizzati dai giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale, tra cui il celebre Zero. C’è chi ha voluto vedere in questo una svolta militarista di Miyazaki, autore di storie dal forte messaggio pacifista.

Per chiarire le sue posizioni, il regista ha scritto un duro saggio contro le politiche militari giapponesi e contro la proposta di modifica della costituzione volta a togliere il limite delle azioni puramente difensive all’esercito giapponese e ridare all’imperatore il ruolo di Capo dello Stato.

Se volete saperne di più su questa controversia, leggete qui. Il trailer, invece, è qui sotto. ATTENZIONE SPOILER!

Conoscendo la produzione e il pensiero di Hayao Miyazaki, le polemiche mi paiono pretestuose. Il film, invece, sembra la solita meraviglia commovente.

Teaser trailer per Si Alza il Vento, il nuovo film di Hayao Miyazaki

Kaze_Tachinu_poster

Ecco un breve teaser trailer per Kaze Tachinu, Si Alza Il Vento (titolo internazionale ufficiale: The Wind Rises), il nuovo film di Hayao Myiazaki che uscirà in Giappone il 20 luglio.

Sono appena 36 secondi, ma c’è tutta la poesia e l’amore per il volo del fondatore dello Studio Ghibli.

Il film racconta la storia di Jirō Horikoshi, l’ingegnere aeronautico che progettò molti degli aerei da caccia e bombardamento utilizzati dai giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale nel teatro del Pacifico, tra cui il celebre Mitsubishi A6M, utilizzato nell’attacco di Pearl Harbor.

L’opera nasce come manga disegnato dallo stesso Miyazaki, pubblicato su Model Graphix dal 2009.

Una curiosità: a dare la voce al protagonista Miyazaki ha chiamato il suo vecchio amico e collaboratore Hideaki Anno, la mente dietro Nadia: Il Mistero della Pietra Azzurra e Neon Genesis Evangelion.