Le prime foto dal set di American Gods

000229090-american-gods-654500American Gods è il primo romanzo di Neil Gaiman: la sua grande epopea americana in cui le divinità del vecchio mondo si affannano a cercare scampoli di fede per mantenersi in esistenza mentre stanno venendo soppiantati dai moderni dei del nuovo mondo, incarnazione di nuovi culti, nuovi desideri, nuove paure.

A 15 anni dalla sua pubblicazione il romanzo sta diventando una serie TV, che andrà in onda questo autunno negli USA sul canale Starz. La supervisione è di Bryan Fuller, che conosciamo già tutti per la serie Pushing Daisies e soprattutto Hannibal.

Il casting della serie ha ricevuto numerosi apprezzamenti: ogni attore chiamato a dare il volto a uno dei personaggi è stato ritenuto dai fan del romanzo la migliore delle scelte.

Finalmente possiamo vedere tre di questi attori nelle vesti dei loro personaggi: il protagonista Shadow, il leprecauno Mad Sweeney e il misterioso Mr. Wednesday in una scena ambientata nel bar a tema coccodrillo dal sorprendente nome Crocodile Bar.

Entertainment Weekly ha un articolo di presentazione della serie e un’altra foto oltre a quella qui sopra.

American Gods è stata la prima opera importante di Gaiman dopo la fine di Sandman, il fumetto che lo ha reso famoso, ed è stato il suo primo confronto con il genere del romanzo, dato che fino ad allora si era limitato a brevi racconti. Ovviamente io sono di parte e lo trovo un libro eccezionale. Ho grandi aspettative per la serie!

La copertina di The Sandman: Overture. Il nuovo fumetto di Sandman di Neil Gaiman

01vertigo2-popupForse voi non lo sapete, ma Neil Gaiman ha scritto una nuova miniserie su Sandman. Qui sopra vedete la copertina del primo numero.

E’ un prequel della serie che ha rivoluzionato il fumetto tra il 1987 e il 1996. In sei numeri Gaiman racconterà come mai Morfeo è stato catturato così facilmente da Roderick Burgess nelle prime pagine di Sandman 1.

Il titolo della miniserie sarà The Sandman: Overture. Il primo numero uscirà a fine ottobre, con una nuova uscita ogni due mesi. Tra un numero e l’altro verrà pubblicata una versione speciale del volume del mese precedente, con disegni aggiuntivi, dietro le quinte e commenti.

Alle matite è stato chiamato J.H. Williams III.

Sul tornare a scrivere le storie del personaggio che gli ha portato fama e fortuna Gaiman dice: “La cosa più strana per me nel ritornare su Sandman è quanto tutto sia familiare. La cosa nuova, invece, è il livello di attenzione. Mentre scrivevo Sandman tra il 1987 e il 1996, non ho mai avuto la sensazione di avere circa 50 milioni di persone che guardavano da sopra la mia spalla esaminando ogni singola parola.

Insieme a The Sandman: Overture, la DC lancerà altre cinque miniserie con il marchio Vertigo. Lo scopo dell’operazione è risollevare le sorti del marchio. Anche se continuano a uscire opere eccellenti marchiate Vertigo, le vendite della linea di fumetti adulti della DC sono in calo da tempo.

Mio commento personale? Shut up and take my money!

In attesa di Coraline e la Porta Magica, il primo numero di Sandman di Neil Gaiman gratis sul web

sandmanIl 19 giugno esce al cinema Coraline e la Porta Magica, film d’animazione in stop motion di Henry Selick tratto dal romanzo di Neil Gaiman. Non c’è bisogno che vi consigli di andare a vederlo. Se avete un’anima e un cuore funzionante, state già facendo il conto alla rovescia. Altrimenti, peggio per voi.

Per ingannare il tempo in attesa che il film arrivi nelle nostre sale, c’è un’opera fondamentale di Gaiman che è stata rilasciata, gratuitamente e ufficialmente, su internet.

Il primo numero di Sandman: http://www.dccomics.com/media/excerpts/1696_1.pdf

Per chi fosse vissuto fino ad oggi in un mondo più vuoto e triste e non sapesse chi è Neil Gaiman, questo è il fumetto con cui è iniziata la sua ascesa nell’olimpo degli scrittori.

Infine, trailer di Coraline e la Porta Magica:

Venti anni di Sandman. E Neil Gaiman viene in Italia

E’ perfettamente inutile che io vi parli di Neil Gaiman e Sandman.
Se conoscete l’autore e il fumetto colto, maturo e raffinato che lo ha reso celebre, è possibile che condividiate la mia stessa passione per lui e sappiate già tutto. Se non lo conoscete, siete affacciati sulla soglia di un mondo vasto, tempestoso e affascinante e sarebbe inutile raccontarvelo, molto meglio che vi tuffiate.

Il Sonno del Giusto, la prima storia di Sandman raccolta nel volume Preludi e Notturni, ha inaugurato nel 1988 la linea Vertigo della DC Comics, la linea dedicata ad un pubblico di lettori di fumetti maturi ed esigenti. Preludi e Notturni è il primo dei dieci volumi di cui si compone l’epopea del Signore dei Sogni. A questi vanno aggiunti i vari spin off e altre storie dedicate agli altri Eterni, fratelli e sorelle di Morfeo, e agli altri personaggi introdotti o riutilizzati da Gaiman nel corso dei 75 numeri di Sandman.

Se conoscete la serie, sarebbe giusto rientrare nel mondo dei sogni per una celebrazione. Se non la conoscete, è il momento di scoprirla.

Per celebrare il ventennale di Sandman sono previste varie iniziative. Ve ne segnalo una: una collezione di illustrazioni realizzate da artisti di primo piano, molti dei quali si sono succeduti ai disegni della serie. La collezione si chiama Endless Reflection e potete vederne una galleria su Gallery Nucleus.

Tra le tante opere, segnalo quella qui a fianco: Morfeo e Lucifero che parlano, guardando il tramonto su una spiaggia di Perth. Io ci sono stato su quella spiaggia. Non spinto dalla mia passione per Sandman. Anzi, ci sono capitato quasi per caso. Però ci sono capitato.

Spinto dalla passione per Gaiman e dall’interesse della manifestazione, invece, vorrei poter andare alla prossima edizione di Autunnonero / Festival del Folklore e della Cultura Horror. Si terrà in Liguria dall’11 al 26 ottobre, con vari appuntamenti. Neil Gaiman parteciperà a tre eventi, due a gratuiti e uno a pagamento. I due gratuiti sono conferenze sul fantastico, quello a pagamento un corso sulla scrittura fantastica. Sul sito di Autunnonero trovate il programma completo.